Autore Topic: Un nuovo Puppy italianizzato... Targato Ogigia.  (Letto 986 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline danielozma

  • medio cagnulin
  • ***
  • Post: 168
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Un nuovo Puppy italianizzato... Targato Ogigia.
« il: Dicembre 04, 2016, 07:07:57 pm »
Sto' cominciando a pensare una nuova versione italiana di Linux Puppy, aderente agli "standard Ogigia". Come sapete ho abbandonato completamente le versioni basate su Linux Opensuse:
http://ogigia.altervista.org/Sito/index.php?mod=read&id=1452504354
Si tratterebbe di una Puppy a 32 bit per andare incontro ai vecchi hardware, ma poiche' la Linux Ogigia Puppet del 2015:
http://ogigia.altervista.org/Sito/index.php?mod=read&id=1225141791
l'ho provata di recente ed e' ancora molto valida per i fini che si propone, mi chiedevo se c'erano altre "nicchie libere". Gia' esiste una Puppy per il Raspberry PI, forse ne potrei fare una per recuperare i tablet? O per gli smartphone? Oppure pensata per i disoccupati? Partendo da una versione molto precedente per abbracciare una fetta maggiore di hardware superato, oppure una Puppy recentissima per esaltare funzioni ed attualita' del software? Se volete dite la vostra in merito, il primo tema e' la "destinazione d'uso", ovvero per cosa servirebbe.
Buona serata.
Daniele Dellerba.

Offline danielozma

  • medio cagnulin
  • ***
  • Post: 168
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:Un nuovo Puppy italianizzato... Targato Ogigia.
« Risposta #1 il: Gennaio 06, 2017, 10:10:07 pm »
Nessuna risposta?

Offline watchdog

  • Pastore tedesco
  • *****
  • Post: 611
  • Karma: +3/-0
    • Mostra profilo
Re:Un nuovo Puppy italianizzato... Targato Ogigia.
« Risposta #2 il: Gennaio 07, 2017, 05:07:40 am »
Se proprio vuoi una risposta ti dico che per me Android, smartphones e tablets sono il MALE e non vanno assolutamente supportati se non per usi eccezionali. E' vero che hanno consentito l'accesso a internet a coloro che non avrebbero mai usato un PC ma li ha trasformati in una massa di zombies con competenze informatiche discutibili e nessuna capacita' di personalizzare il loro sistema in quanto a velocita', privacy e advert blocking a meno di non fare salti mortali. Il quirky di BK per raspberry pi III ho smesso di utilizzarlo  perche' non molto performante se confrontato con la raspbiam pixel ufficiale. Io sono molto scettico sulla possibilita' di portare linux su smartphones e tablets: si tratta di hardware chiusi non molto supportati dal kernel linux. Io faccio uso veramente sporadico di connessione in mobilita' preferendo quando possibile un netbook di vecchia generazione con un access point wireless di quelli in cui ci puoi mettere la sim dati. Ho un vecchio smartphone Alcatel Onetouch Fire con FirefoxOS non piu' supportato che non accendo mai e il telefono cellulare GSM base. Ho poi un Tablet Mediacon con Android ma dopo aver cercato di personalizzarlo e renderlo usabile l'ho abbandonato e anche esso non lo accendo quasi mai. Preferisco il PC e il nostro linux puppy.

Offline rapax

  • medio cagnulin
  • ***
  • Post: 194
  • Karma: +1/-0
  • Tahr64-6.0.5 Fatdog-710 - Linux User #469924
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Un nuovo Puppy italianizzato... Targato Ogigia.
« Risposta #3 il: Gennaio 08, 2017, 01:34:45 pm »
Ciao Daniele, devo ammettere che il tuo entusiasmo è veramente coinvolgente, seguo il tuo sito su Altervista oramai da anni e per un periodo il tuo Linux Ogigia Puppet Tenlight del 2010 è stato il S.O. predefinito sul mio vecchio PC. Personalmente non uso ne Smartphone ne Tablet ho un vecchio cellulare della Nokia, mi rendo conto di essere un eccezione (anche in Famiglia) e che la mia scelta è anacronistica ma concordo con Watchdog, assomigliamo sempre di più ai Borg di Star Trek tutti connessi a una coscienza collettiva che poco ha a che vedere con la realtà che ci circonda. Di hardware datato onestamente ne vedo pochissimo in giro, fa eccezione l'Amministrazione Pubblica. Ti suggerisco di puntare su una Puppy recentissima, il Popolo Italiano e strano, magari non abbiamo i soldi per mangiare ma stai pur certo che siamo in possesso dell'ultimo modello di Smartphone uscito.
Saluti.

rapax
« Ultima modifica: Gennaio 08, 2017, 01:42:36 pm da rapax »
Qui autem invenit illuminvenit thesaurum.

Offline danielozma

  • medio cagnulin
  • ***
  • Post: 168
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:Un nuovo Puppy italianizzato... Targato Ogigia.
« Risposta #4 il: Gennaio 08, 2017, 11:26:00 pm »
Allora e' meglio che penso a qualcosa d'altro. Ci sono milioni di computer vecchi potenzialmente riutilizzabili in Italia, anche nelle emergenze. Quindi una mia Puppet a 32 bit ci deve essere, per esempio quella che ho fatto nel 2015. Devo pensare forse ad un progetto complementare ma differente? Da valutare.
Grazie per tutti i vostri cortesi pareri e buona serata.

Offline watchdog

  • Pastore tedesco
  • *****
  • Post: 611
  • Karma: +3/-0
    • Mostra profilo
Re:Un nuovo Puppy italianizzato... Targato Ogigia.
« Risposta #5 il: Gennaio 09, 2017, 07:30:51 am »
Internet e' un mezzo di comunicazione e di condivisione della conoscenza. Io do' molto valore ai contenuti. La tecnologia di comunicazione e di condivisione, preferibilmente sul modello open source in modo aperto al contributo di tutti, e' gia' vovrabbondante. Abbiamo software per ogni genere di esigenza e forse molto di esso non e' neanche tanto utilizzato se non per uso sporadico. Io metterei energia nella creazione e messa in comune di contenuti di valore. Cosa che gia' in qualche modo fai con il tuo sito e le news che rilanci. Quelli che occorrono sono modelli editoriali aperti al contributo di tutti e divulgazione culturale e scientifica.

Offline danielozma

  • medio cagnulin
  • ***
  • Post: 168
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:Un nuovo Puppy italianizzato... Targato Ogigia.
« Risposta #6 il: Maggio 10, 2017, 10:31:04 pm »
Watchdog scrive:
Quelli che occorrono sono modelli editoriali aperti al contributo di tutti e divulgazione culturale e scientifica.

In un paese dove l'informazione e' in mano a poche mani, e le classifiche di liberta' di stampa ci danno peggio di alcune dittature africane, sara' una vera impresa.
Buona serata.

 

Iscriviti alla newsletter

Ricevi le notizie più importanti direttamente nella tua casella email (premi invio dopo l'indirizzo)

Dal blog internazionale

pMusic 5.4.0

Version 5.4.0 is released Highlights Improve radio detection by allowing several urls for each radio stations in the index file. This is backward compatible with the old format. A new dead simple podcast frontend is included by default. The heavily improved podcast...

Leggi