Autore Topic: Tornano i Linux Ogigia Puppet.  (Letto 27997 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline danielozma

  • medio cagnulin
  • ***
  • Post: 179
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:Tornano i Linux Ogigia Puppet.
« Risposta #15 il: Marzo 13, 2015, 04:34:28 pm »
Non mi accontento di semplicemente stare al passo, semmai introduco innovazioni. Noto che le assistenze nelle varie lingue sono talvolta carenti (di questo non possiamo farci nulla), fare un vero multilingua oggi richiede uno staff pagato. Per prima cosa occorre moltiplicare il numero degli iscritti a questo forum, e quindi indirettamente il numero di chi aiuterebbe il ramo italiano di Linux Puppy. Si parla di far risparmiare milioni di euro al paese con il recupero di vecchi pc, penso che avremo di nuovo l'attenzione del 2010. Comincio magari con una versione Ogigia del 2015 che porti qui un diluvio di persone in piu', e se ci aiutano nel 2016 potremo avere un vero Puppy multilingua. Pur rallentato da impegni di vita e da lavori vari sto' iniziando con la 5.8 compatibile con Ubuntu, per rendere possibile successivamente agli utenti di attingere ed installare software ubuntiano, sperando che non risultera' troppo pesante per i vecchi pc il software di Ubuntu, altrimenti e' meglio di nuovo puntare sulla compatibilita' con Slackware.

Se servono fondi ed avrete magari piu' visitatori magari potete mettere della pubblicita' a pagamento di Google, intestata a voi?
Buona serata.
« Ultima modifica: Marzo 13, 2015, 04:38:54 pm da danielozma »

Offline danielozma

  • medio cagnulin
  • ***
  • Post: 179
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:Tornano i Linux Ogigia Puppet.
« Risposta #16 il: Marzo 13, 2015, 07:06:09 pm »
Per spiegarmi meglio aggiungo qualche dettaglio. Ho provato oggi ad usare un Linux Puppy recentissimo, a cui ho aggiunto Java RE ed anche Flash, per collegarmi a server di condovisione/sincronizzazione file come Mega (che regala 50 gigabyte di spazio web a tutti) attraverso il browser. Non ha funzionato ne' Mozilla ne' Opera ne' gli altri, ed ho scoperto che il browser piu' recente disponibile e' SeaMonkey del 2013. Peccato, provero' altri sistemi simili perche' possono consentire di aggiungere almeno 10 gb di spazio di archiviazione dei file, una manna per i vecchi computer se si ha una Adsl.

Stessi test per Telegram, nel sito Ogigia si accede ad una versione web di questa sorta di "WhatsApp libera", che gira sui pc, nei dispositivi mobili e negli smartphone, ci sono entrato con i miei dati di accesso usando il piu' recente SeaMonkey, ma non ha funzionato e non si vedeva nulla. Questo per spiegare che non intendo ripetere il vecchio Linux Ogigia Puppet, ma migliorare tutto anche con sistemi nuovi.

Offline danielozma

  • medio cagnulin
  • ***
  • Post: 179
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:Tornano i Linux Ogigia Puppet.
« Risposta #17 il: Marzo 18, 2015, 03:11:19 pm »
Mi pento di aver provato con i sorgenti di Ubuntu, se realizzero' un nuovo Linux Ogigia Puppet il prossimo anno sara' SOLO basato sui sorgenti di Slackware. Certo il problema di non poter accedere a software recente si sente, nel 2010 non era cosi' "palpabile" dal punto di vista operativo. L'abbandono da parte dei realizzatori di ROX-desktop ha fatto un brutto danno al futuro di Linux Puppy.

L'unica versione a lungo termine come assistenza del server ed aggiornamenti (LTS) e' purtroppo Ubuntu-basata, sono costretto a scaricarmi la Puppy Precise, ovviamente quella con il kerner non-Pae:
http://puppylinux.org/main/Long-Term-Supported%20Puppy.htm
Non rimane che provare, e vedere se si cava qualcosa di valido sopra da poter usare software abbastanza recente.
Buona giornata.
« Ultima modifica: Marzo 19, 2015, 12:54:39 pm da danielozma »

Offline danielozma

  • medio cagnulin
  • ***
  • Post: 179
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:Tornano i Linux Ogigia Puppet.
« Risposta #18 il: Marzo 19, 2015, 01:01:26 pm »
I lavori sono in corso basandomi su una puppy 5.7.1, sottoversione "retro" per i pc vecchi, e sono riuscito ad usare il server Mega ed anche Telegram. Ci saranno ringraziamenti per voi, ovviamente, scritti nel sistema. Ecco alcune domande:
1) posso dirottare gli utenti italiani verso questo forum, cosi' da moltiplicarne le adesioni? Metterei dentro un sistema facile ed utile per arrivare qui, basta che non cambiate link interno a qusto sito.
2) ritenete che sia affidabile mettere un programma che importa file .pet e le installa, e se si' quale (prima i vostri, se ne avete) tra i diversi disponibili?
3) avete dei siti vostri con software per Puppy, oppure qualcosa di simile, che posso rendere facilmente raggiungibili e quindi piu' famosi prima di referenziare solo directory estere?
4) volete che inserisco vostre guide o vostri manuali in italiano?
5) se avete dei pareri ditelo ora, prima che finisco i lavori.
Buona giornata.
« Ultima modifica: Marzo 19, 2015, 01:03:02 pm da danielozma »

Offline danielozma

  • medio cagnulin
  • ***
  • Post: 179
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:Tornano i Linux Ogigia Puppet.
« Risposta #19 il: Marzo 22, 2015, 07:13:13 pm »
Compatibilmente con impegni lavorativi e di vita, il lavoro prosegue e sta' venendo bene. L'unica difficolta' e' Java RE, che per Puppy e' disponibile in una versione vecchia di pochi mesi e cosi' mi si blocca l'esecuzione se si va' su applet dentro sito web, e cose del genere. Per quanto sia italianizzata (ho messo io la lingua italiana in Seamonkey ed Opera, per esempio) anche con il vostro contributo, sta' diventano una cosa diversa da come l'avevo progettata inizialmente. Nella sezione dei ringraziamenti e' citato questo sito-forum.
Buona serata.

Offline danielozma

  • medio cagnulin
  • ***
  • Post: 179
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:Tornano i Linux Ogigia Puppet.
« Risposta #20 il: Marzo 22, 2015, 09:38:19 pm »
Ecco un breve video con il sistema in via di implementazione:
http://ogigia.altervista.org/index.php?mod=read&id=1272915708
c'e' ancora tanto lavoro da fare.
Buona serata.

Offline xanad

  • Pastore tedesco
  • *****
  • Post: 809
  • Karma: +3/-0
    • Mostra profilo
    • Puppy liveCD in italiano - Html5 Parallax
    • E-mail
Re:Tornano i Linux Ogigia Puppet.
« Risposta #21 il: Marzo 23, 2015, 08:24:43 am »
Per quanto sia italianizzata (ho messo io la lingua italiana in Seamonkey ed Opera, per esempio)
Piccola precisazione tecnica: per i bowser le impostazioni di lingua non sono localizzazioni ma sono estensioni e quindi avviabili solo manualmente dal programma in esecuzione. Quindi non in automatico. Per risolvere questo problema sono state create apposta versioni italiane di puppy con i browser in italiano, come a te proposto nei post precedenti. La versione più recente di puppy compatibile con le repository Trusty di ubuntu è Tahr 6.0 ora 6.2, Precise 571 è datato.
Se parti come base dai LiveCD in italiano ti semplifichi il progetto, come consigliato nei post precedenti.
« Ultima modifica: Marzo 23, 2015, 08:29:35 am da xanad »
Puppy liveCD in italiano - www.xanad.tk Html5 Parallax

Offline danielozma

  • medio cagnulin
  • ***
  • Post: 179
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:Tornano i Linux Ogigia Puppet.
« Risposta #22 il: Marzo 23, 2015, 09:12:42 am »
Hai ragione a tutto campo. Ho voluto usare la 5.7.1 perche' e' una LTS, e non so' se e quando rifaro' il prossimo Linux Puppy. I vostri Puppy italianizzati sono sicuramente validi, pero' se io ne prendevo uno gia' pronto come re-imparo a lavorarci sopra? Volevo partire, riprogettare, provare, fallire, rimediare per riprendere confidenza con questi sistemi dopo 5 anni di assenza... Circa le lingue non era un attacco o una critica alle vostre notevoli risorse di traduzione/localizzazione in italiano, solo un racconto per tenervi aggiornati.
Buona giornata.

Offline xanad

  • Pastore tedesco
  • *****
  • Post: 809
  • Karma: +3/-0
    • Mostra profilo
    • Puppy liveCD in italiano - Html5 Parallax
    • E-mail
Re:Tornano i Linux Ogigia Puppet.
« Risposta #23 il: Marzo 23, 2015, 09:45:04 am »
Il mio era un tentativo di aiuto; a livello internazionale siamo noi itaiani che abbiamo risolto quasi tutti i problemi (99,9%) delle traduzioni di puppy e siamo avanti anni luce rispetto agli altri e guida e faro per gli sviluppatori ;D e siamo molto seguiti (quasi 500.000 utenti unici in otto mesi di durissimo lavoro).
Puoi riportare anche il nostro impegno internazionale:
http://www.murga-linux.com/puppy/viewtopic.php?t=94195
http://www.murga-linux.com/puppy/viewtopic.php?t=95490
in più se vuoi aggiungere altre lingue straniere puoi consultare il database internazionale (curato da noi italiani) delle traduzioni:
https://docs.google.com/spreadsheets/d/1hRprwBPDXeO5K-uZKRCQivEiiwAAvlt8Gi0_y1IGq8o/pubhtml
Le nostre versioni LiveCD ti permettono di avere un puppy molto avanzato e tradotto (meglio del langpack). Se vuoi puoi risolvere facilmente con un copia&incolla sostituendo il .sfs originale di Precise con il nostro.
Quando sarai in fase beta, saremo lieti di esere tuoi beta-tester. Boun lavoro, bravo ;)
« Ultima modifica: Marzo 23, 2015, 09:55:13 am da xanad »
Puppy liveCD in italiano - www.xanad.tk Html5 Parallax

Offline danielozma

  • medio cagnulin
  • ***
  • Post: 179
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:Tornano i Linux Ogigia Puppet.
« Risposta #24 il: Marzo 23, 2015, 03:54:48 pm »
Praticamente siete gli eroi sconosciuti di un processo che aiutera' a recuperare milioni di computer nel mondo, cosa ne dite di raccogliere tutti questi dati per farmi fare un articolo che illustra i vostri meriti internazionali? Ve lo meritate. Siete quella parte di Italia che merita e che pero' nessuno conosce... Alla faccia della corretta informazione!

A parte problemi tra Java RE e Puppy 5.7.1 sta' andando tutto a meraviglia, sta' venendo un buon sistema ma sono sopratutto gli errori che mi servono, per migliorare e riflettere. Grazie per i vostri futuri beta-test.
Buona serata.

Offline danielozma

  • medio cagnulin
  • ***
  • Post: 179
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:Tornano i Linux Ogigia Puppet.
« Risposta #25 il: Marzo 26, 2015, 05:43:33 pm »
Come gia' sapete stò costruendo un progetto etico, ovvero un Puppy Linux 5.7.1 Precise "retro" modificato a favore dei computer vecchi (dove siete citati, ringraziati ed ampiamente pubblicizzati). Secondo voi sarà possibile usarlo sui Pentium 1 ed equivalenti, oppure devo arrendermi a proporlo solo per le classi Pentium 2/3 ed equivalenti? Stò cercando di non caricare troppo il sistema, se avete delle valutazioni o dei pareri vi ringrazio in anticipo.
Buona serata.

Offline watchdog

  • Pastore tedesco
  • *****
  • Post: 683
  • Karma: +6/-0
    • Mostra profilo
Re:Tornano i Linux Ogigia Puppet.
« Risposta #26 il: Marzo 26, 2015, 09:34:43 pm »
Ricordo che Barry Kauler prima di abbandonare puppy e dedicarsi a quirky consiglio' di sostituire wary con precise su tutti i pc datati avendolo testato su ogni sorta di reliquia. Al limite c'e' il problema della ram che potrebbe essere insufficiente su qualche pc datato ma se si accettano rallentamenti un file di swap risolve il problema. Ciao.

Offline danielozma

  • medio cagnulin
  • ***
  • Post: 179
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:Tornano i Linux Ogigia Puppet.
« Risposta #27 il: Marzo 26, 2015, 09:40:04 pm »
Grazie della tua valutazione. Vuoi dire che se c'e' qualcosa tipo una partizione da 256 mb di swap allora si puo' installare anche su un Pentium 1 con 64 mb. di ram?
Grazie e buona serata.

Offline xanad

  • Pastore tedesco
  • *****
  • Post: 809
  • Karma: +3/-0
    • Mostra profilo
    • Puppy liveCD in italiano - Html5 Parallax
    • E-mail
Re:Tornano i Linux Ogigia Puppet.
« Risposta #28 il: Marzo 26, 2015, 09:49:31 pm »
La partizione di swap non è necessaria sopra i 512 mb. di ram.  In caso di ram inferiore la partizione di swap deve essere circa 1,5 o 2 volte quella posseduta. Se hai 64 mb. puoi impostare la swap a 128mb, se 256 mb. a 512mb. e così via.
Puppy liveCD in italiano - www.xanad.tk Html5 Parallax

Offline danielozma

  • medio cagnulin
  • ***
  • Post: 179
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:Tornano i Linux Ogigia Puppet.
« Risposta #29 il: Marzo 26, 2015, 10:01:24 pm »
Quindi si puo' far girare un Pentium 1, sia pure a fatica? Grazie dei cortesi contributi.

 

Iscriviti alla newsletter

Ricevi le notizie più importanti direttamente nella tua casella email (premi invio dopo l'indirizzo)